“I miei migliori 20 minuti”

Un incredibile racconto. Questo articolo di Kurt Streeter, apparso nel numero di giugno del Magazine ESPN World Fame Issue, ripercorre gli ultimi minuti della epica finale di Melbourne 2017. Grazie ad un sapiente mix tra intervista e narrazione, ci siamo trovati catapultati di nuovo nel mezzo delle emozioni di quella indimenticabile domenica. Per questo, non potevamo non…

Roger rivive le emozioni della vittoria in Australia

Attraverso un emozionante video pubblicato dall’account Twitter di Eurosport UK, Roger ripercorre con la memoria le emozioni del match point che lo hanno portato alla conquista del mitico 18esimo Slam. “Sto per servire per il mio secondo match point. Ne ho avuto già uno, ho servito esterno e l’ho sbagliato, allora penso: ‘ok andrò sul…

Ecco come Federer ha vinto gli Australian Open

Tutti sanno che Federer ha da poco vinto gli Australian Open, conquistando così il suo diciottesimo titolo Major. Ma sapete come ci è riuscito? Il noto analista Craig O’Shannessy ha pubblicato su Tennismash.com un interessante studio statistico, analizzando le caratteristiche del gioco del Re che gli hanno consentito di compiere la grande impresa. 

Il più grande di sempre

Ho dovuto aspettare un giorno. La mente era troppo annebbiata dalle emozioni per poter provare a descriverle, non ci sarei riuscito. L’unica cosa che ho potuto fare è stato guardare e riguardare, ammirando – quasi incredulo – una delle partite di tennis più emozionante degli ultimi anni, uno di quegli incontri che rimarrà nella memoria….

Forza Roger, BEL18VE!

Ci siamo quasi. Fra poche ore andrà in scena l’ennesima rappresentazione del più grande match della storia del Tennis dell’era Open. Roger Federer, colui che è considerato il più grande interprete di questo sport di ogni tempo, si troverà di nuovo faccia a faccia alla sua nemesi di sempre, Rafa Nadal. L’avevamo scritto anche noi,…

Roger, quanto ci sei mancato!

Federer fa sognare Melbourne con una prestazione d’altri tempi: 6-2, 6-4, 6-4 a Berdych in un’ora e mezza di gioco scintillante. E allora godiamocelo senza troppi pensieri, ammiriamone il genio, finché possiamo. Ponendoci l’unica domanda lecita: Come abbiamo fatto in tutti questi mesi?

Forza Roger, è il tuo momento

I primi due turni sono andati. Ora è, forse più che mai, il momento della verità. E con Novak fuori dai giochi, dall’altra parte del tabellone si aprono nuovi scenari. Che sia l’Australian Open delle sorprese?